Campionati sospesi fino al 24 Novembre

Dopo l’escalation di contagi delle ultime settimane, il presidente del Consiglio ha firmato il nuovo Dpcm e fissato alcune importanti restrizioni anche per il mondo dello sport. Nel decreto in vigore fino al 24 novembre, il premier Conte ha dunque vietato tutti gli sport di contatto a livello dilettantistico, chiuso palestre, piscine, centri natatori e centri benessere e negato l’accesso al pubblico negli stadi e palazzetti per ogni evento sportivo. Le competizioni sportive tornano dunque a svolgersi a porte chiuse, dopo che nelle ultime settimane era stato autorizzato l’ingresso a 1000 spettatori per le partite di calcio e per gli altri eventi.

Dopo le nuove restrizioni imposte dal Governo, nel calcio si continuerà dunque a giocare in Serie A, B, C e D, mentre verranno sospesi i campionati dall’Eccellenza in giù. Il torneo femminile di A e B andrà avanti, così come quelli maschili e femminili di calcio a 5 di Serie A, A2 e B maschile e A e A2 femminile. Per quanto concerne gli altri sport, saranno consentiti i regolari svolgimenti dei principali campionati anche nel basket, nella pallamano e nella pallavolo.

Fonte: Fanpage.it